Cronaca

Lanciano petardi nel settore ospiti durante la partita Otranto-Corato, due arresti

lunedì 15 gennaio 2018
I due sono stati individuati e seguiti dagli agenti del Commissariato di Otranto. 

Lanciano petardi nella tribuna ospiti e mandano in ospedale un agente. I responsabili, Gianni Rocco Massafra di 45 anni e Massimiliano Elia di 38 di Muro Leccese, sono stati arrestati nel corso della partita Otranto- Corato valevole per il campionato regionale di eccellenza. al quale hanno assistito circa 350 tifosi, cinquanta dei quali ospiti.

Nel corso dell’incontro, al quale hanno assistito circa 350 tifosi di cui 50 ospiti sono stati esplosi due petardi, senza alcuna conseguenza, all’indirizzo della tifoseria ospite.

Nel corso del secondo tempo, è stato lanciato dall’esterno dell’impianto sportivo un terzo grosso petardo sempre all’indirizzo degli spalti occupati dalla tifoseria ospite: i responsabili, usciti poco prima dal settore della tifoseria locale, sono stati individuati e seguiti dal personale del commissariato di Otranto in servizio di ordine pubblico che li ha immediatamente bloccati. I due sono stati posti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.

Nella circostanza dello scoppio del petardo, un agente operante nel settore ospiti, ha riportato un forte stress uditivo che i sanitari del pronto soccorso di Scorrano hanno giudicato guaribile in 3 giorni di prognosi.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
18/11/2018
I due sorpresi con più della quantità ...
Cronaca
17/11/2018
Il leader Cinque Stelle ospite della trasmissione ...
Cronaca
16/11/2018
L'operazione disposta dalla Procura di Lecce nell'ambito ...
Cronaca
15/11/2018
La decisione è arrivata dal Tar del Lazio, che si ...
“Nel Salento quello che manca è un centro di riferimento per la Sla che prenda in carico il paziente in ...