Acaya

Ryanair assume assistenti di volo: ecco come e dove candidarsi

martedì 28 agosto 2018
La compagnia Ryanair, , in collaborazione con Crewlink, apre in Italia la sua campagna di reclutamento per assistenti di volo. Durante i Cabin Crew Day, le giornate dedicate alle selezioni del personale di bordo, è possibile candidarsi per partecipare alle prossime selezioni.

Ecco le prossime date in programma in Italia:
Campania – Napoli, 30 agosto;
Toscana – Pisa, 30 agosto;
Veneto – Venezia, 5 settembre;
Sicilia – Palermo, 5 settembre; 
Piemonte – Torino, 7 settembre;
Sicilia – Catania, 12 settembre;
Lombardia – Milano e Bergamo, 14 settembre;
Lazio – Roma, 18 settembre;
Abruzzo – Pescara, 3 ottobre;
Puglia – Bari, 5 ottobre;
Sardegna – Cagliari, 19 ottobre.

Vi ricordiamo, inoltre, che l’azienda realizza recruiting day anche all’estero, ad esempio a Glasgow, Malaga, Sofia, Siviglia, Madrid, Granada, Lisbona, Manchester, Porto, Santiago de Compostela, Valencia, Londra, Oviedo, Bilbao, Salamanca, Cork, Tenerife, Budapest, Bratislava, Varsavia, Las Palmas e altre sedi.

I requisiti
passaporto europeo; altezza minima, proporzionata con il peso, di 157 cm e massima di 188 cm; età non inferiore ai 18 anni; ottima conoscenza della lingua inglese, scritta e parlata; buone doti natatorie con capacità di nuotare 25 metri senza aiuti; flessibilità e disponibilità a lavorare su turni; personalità socievole e amichevole; predisposizione alle relazioni con il pubblico per fornire un eccellente servizio ai clienti; passione per i viaggi e per la conoscenza di nuove persone.

Corso di formazione
I candidati selezionati dovranno partecipare ad un corso di formazione gratuito per il personale di bordo e riceveranno una indennità giornaliera di 28 Euro. Il percorso formativo durerà di 6 settimane al termine del quale, coloro che avranno superato il training, verranno assunti. Inoltre, chi completerà il training e verrà confermato riceverà subito un premio di 750 euro.

Condizioni di lavoro
Le risorse selezionate saranno inserite con un iniziale contratto della durata di 2 anni con Crewlink, con possibilità di successiva trasformazione a tempo indeterminato. Lavoreranno su turni di 5 giorni, seguiti da 3 giornate libere. I neoassunti potranno usufruire, sin dal primo giorno di lavoro, di agevolazioni sui voli della compagnia e potranno inoltre beneficiare di un premio produttività di 1800 Euro all’anno.

La proposta di lavoro dunque prevede
corso di formazione gratuito; compenso giornaliero di 28Euro durante il training (indennità); premio di 750€ a chi viene confermato a fine training; contratto di 2 anni con possibilità di trasformazione a tempo indeterminato; potenziale bonus di produttività di 1800€ all’anno; sconti viaggio illimitati; flessibilità con 5 giorni di lavoro e 3 a casa; possibilità di esplorare nuove culture e citta nei giorni liberi; possibilità di carriera in Europa; vivere un’avventurosa vita con l’equipaggio.

Le selezioni  
L’iter di selezione per gli Assistenti di Volo prevede la somministrazione di un test in lingua inglese e un colloquio con i responsabili HR Ryanair. Per partecipare ai Cabin Crew Day è richiesto ai candidati un abbigliamento formale, non saranno ammessi coloro che adotteranno un look casual. Alle donne si richiede di indossare una gonna al ginocchio, con collant color carne e camicia, mentre gli uomini dovranno avere pantaloni lunghi e camicia.

Come candidarsi
Gli interessati alle assunzioni Ryanair 2018 per Assistenti di Volo Ryanair possono candidarsi compilando questo form presente sul portale di Crewlink.
Altri articoli di "Acaya"
Acaya
18/09/2018
L'alta pressione continuerà a garantire tempo stabile e temperature sopramedia. La ...
Acaya
17/09/2018
Un vasto campo anticiclonico, Rodegang, con massimi al suolo poco ad est della catena ...
Acaya
16/09/2018
Asus, azienda di componentistica informatica, è alla ricerca di numerose figure ...
Acaya
15/09/2018
La puntata andrà in onda domani a mezzogiorno circa. Il Salento torna su Rai ...
“Nel Salento quello che manca è un centro di riferimento per la Sla che prenda in carico il paziente in ...