Cronaca

Pontili galleggianti, Consiglio di Stato "smonta" il Tar e le ragioni del Comune

venerdì 10 maggio 2019

I giudici non hanno ritenuto rispettati i requisiti su cui si poggia la richiesta di adeguamento del progetto comunale: in inverno, la struttura dovrà essere rimossa.

La vicenda dei pontili galleggianti nel porto interno di Otranto vede aggiungersi l’ennesimo colpo di scena: il Consiglio di Stato, infatti, ha rovesciato il pronunciamento del Tar, riformando la sentenza di primo grado e annullando il ricorso del Comune, condannando l’ente al pagamento delle spese in favore del Ministero dei Beni Culturali e allo Soprintendenza.

Non è, dunque, bastata l’ipotesi di un progetto da rimodulare rispetto all’esistente, con l’intenzione di rendere le strutture per gli ormeggi compatibili con i vincoli paesaggistici e architettonici.

Secondo i giudici, infatti, l’opera stabile che il Comune intende mantenere “non ha più i requisiti di reversibilità e stagionalità”, sicché “il suo mantenimento in loco comporta l’alterazione permanente dell’integrità visiva e della cornice ambientale dei beni tutelati”. Pertanto, “considerato che – scrivono i giudici - non può essere condivisa l’interpretazione tentata dal Comune”, e che “il progetto proposto non è un mero miglioramento dell’attuale, ma il portato dell’esplicita volontà del Comune di garantire il mantenimento dei pontili dell’approdo turistico anche nel periodo invernale” e “considerato che quindi il nuovo progetto, e il suo percorso procedurale, si pongono su un piano procedimentale completamente diverso da quello esaminato nella sentenza del 6 marzo 2018”, il ricorso d’appello viene accolto”.

Con ogni probabilità, dunque, il Comune di Otranto, nella prossima stagione invernale dovrà smontare i pontili predisponendo un nuovo progetto e riavviando l’iter necessario alla sua approvazione.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
19/08/2019
L’incidente questa mattina a Torre dell’Orso, ...
Cronaca
18/08/2019
In entrambi i casi le auto hanno avuto le conseguenze ...
Cronaca
17/08/2019
L’arcivescovo di Otranto, monsignor Donato Negro, ha ...
Cronaca
16/08/2019
Nell’ambito dei controlli sui locali notturni, il ...
La Commissione europea ha pubblicato il 6 giugno 2019 il rapporto “European Bathing Water Quality in 2018”, ...