Otranto

"Più vela per tutti", quinta regata del campionato invernale

martedì 14 gennaio 2020

“’2 Alfa 2’ (Grand Soleil 37) ha il miglio punteggio della giornata, ma anche ‘Tara’ (Hurley 800), vecchia gloria della vela inglese, si difende bene”.

Si è svolta domenica la prima regata dell’anno, la quinta del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ alla sua undicesima edizione. Una ripresa di campionato con bei numeri, poiché la flotta che gareggia da ottobre nelle acque di Otranto si è ampliata – in special modo la Categoria B - con l’arrivo di nuove barche, tutte performanti. Le barche in acqua erano venti in tutto, baciate dalla fortuna di un bel venticello da Nord, costante sui 10 nodi e con qualche picco di intensità ma senza onda. Una condizione quasi ideale per i regatanti – ‘quasi’ perché un vento moderato richiede moderata adrenalina. Adolfo Mellone, direttore di regata, ha posizionato il campo di regata a Nord, al largo degli Alimini per le consuete 10 miglia da coprire, girando due volte la boa di bolina. Sotto un cielo coperto e grigio - che le scogliere di Otranto a tratti sembravano quelle irlandesi o scozzesi - le new entry: il Grand Soleil 37 “2 Alfa 2”, l’X 35 “Vento dell’Est” e l’Elan 37 “Lea”, insieme al Grand Soleil 40 “Morgan”, si sono da subito distanziate dal resto della flotta. Tallonate dalle ‘piccole’ e veloci di Categoria C, - i due Platu 25 “El Niño” e “Drunk Oyster” e i due j24 “Il Gabbiere” e “Lupo Alberto” – e dalle due agguerrite di Categoria B “Gavia” (Elan 37) e il prototipo “Viola”. A tagliare per prima il traguardo è stata “Vento dell’Est” (X 35), ma sono i tempi compensati quelli che contano per la classifica giornaliera. Il miglio punteggio della giornata è quello della new entry “2 Alfa 2” (Grand Soleil 37) di Categoria B, e una particolare menzione va alla vecchia gloria della vela inglese, l’Hurley 800 “Tara” che si è aggiudicato il secondo posto nella Categoria A. 

Rimanendo nella A nella classifica della giornata, il primo posto spetta al Dufour 385 “Oltremare e il terzo posto al Benetau 38 “Ladies First”. Nella Categoria B, il primo posto è di “2 Alfa 2” (Grand Soleil 37),  il secondo è di un altro Grand Soleil un po' più grande (40 piedi) “Morgan”, e il terzo posto è di un’altra new entry, l’X 35 “Vento dell’Est”. Nella Categoria C, al primo posto troviamo il j24 “Il Gabbiere” seguito da un altro j24 “Lupo Alberto”, e il terzo posto spetta al Platu 25 “El Niño”.

Secondo il regolamento del Rating Salentino – ideato da Mario Marinazzo – dopo le prime cinque regate viene stilata la Classifica Generale delle 3 categorie con uno dei due scarti previsti: viene sottratto, per ogni barca, il peggiore punteggio delle 5 regate disputate. Tra tutte le Categorie è in quella A che ci sono le barche che hanno i migliori punteggi di tutta la flotta, ossia le migliori prestazioni e le più costanti.

 

Classifica in compensato per Categoria - V Regata

Categoria A

“Oltremare” (Dufour 385)

“Tara” (Hurley 800)

“Ladies First” (Benetau 38)

Categoria B

“2 Alfa 2” (Grand Soleil 37)

“Morgan” (Grand Soleil 40)

 “Vento dell’Est” (X 35)

Categoria C

“Il Gabbiere” (j24)

“Lupo Alberto” (j24)

“El  Niño” (Platu 25)

 

Classifica Generale per Categorie, con uno scarto:

Categoria A

“Oltremare” (Dufour 385), punti 6

 “Ladies First” (Benetau 38), punti 7

 “Tara” (Hurley 800), punti 10

“Boomerang” (Grand Soleil 34), punti 16

Categoria B

“Zot” (Comet 850, punti 15

“Terra” (Bavaria 37), punti 19

“Gavia” (Elan 37), punti 21

“Viola” (Prototipo), punti 25

Categoria C

“El Niño” (Platu 25), punti 8

“Il Gabbiere” (j24) / “Loquita” (Melges 24), punti 11

“Drunken Oyster” (Platu 25), punti 15

“Lupo Alberto” (j24), punti 18

Prossima regata: domenica 26 gennaio

 

 

Altri articoli di "Otranto"
Otranto
09/03/2020
Il Consiglio Episcopale Regionale si è riunito ...
Otranto
09/03/2020
Nuove indicazioni saranno disponibili nella giornata di ...
Otranto
08/03/2020
Uno stormo di più di 100 esemplari di gru è ...
Otranto
06/03/2020
Operazione della Guardia costiera di Otranto che ha portato ...
La Commissione europea ha pubblicato il 6 giugno 2019 il rapporto “European Bathing Water Quality in 2018”, ...